Termini e condizioni – REGOLAMENTI NOLEGGIO

 

 

Il noleggio e l’utilizzo della bicicletta a pedalata assistita, presuppone l’accettazione incondizionata da parte dell’utente del presente regolamento e delle tariffe create da Sgb Noleggio srl con sede in via Vittore Carpaccio 60, 00147 Roma (RM), P.iva 14329241005, operativa tramite il Punto Affiliato E-bike Rental Point.
1) L’utente si impegna a restituire la bicicletta e tutto il materiale noleggiato in perfetto stato e funzionamento. Eventuali danni dovranno essere segnalati entro la fine del noleggio.
2) Per noleggiare una bicicletta a pedalata assistita l’utente dovrà esibire un documento di identità in corso di validità, oltre ad effettuare il pagamento richiesto e lasciare un deposito cauzionale di € 200 in contanti o con una pre-autorizzazione a garanzia effettuata su una carta di credito intestata al titolare del contratto di noleggio.
3) Si presume che chi intende pedalare abbia un’adeguata idoneità fisica e competenza tecnica. Pertanto l’utente, noleggiando la bicicletta, dichiara di essere dotato di adeguata capacità e competenza, senza porre alcuna riserva. In caso di utilizzo da parte di un minore, il genitore/amministratore o tutore del minore si assume tutte le responsabilità indicate nel presente contratto e dal codice civile, e di conseguenza autorizza il minore ad utilizzare la bicicletta alle condizioni previste dal presente regolamento.
4) La bicicletta deve essere utilizzata solo come mezzo di trasporto. Si prega di usare il buon senso e la diligenza, al fine di evitare danni sia alla bicicletta che ai relativi accessori. E’ vietato utilizzare la bicicletta per uso commerciale e non è possibile cederla a terzi.
5) L’utente è responsabile della bicicletta elettrica fino alla restituzione al Gestore; è inoltre responsabile di eventuali danni causati a se stesso, alla bicicletta, a terzi durante l’utilizzo della bicicletta. Nessun tipo di risarcimento può essere richiesto al Gestore
6) L’utente è tenuto a rispettare le norme del Codice della Strada. Il Gestore declina ogni responsabilità in caso di uso improprio della bicicletta o in caso di mancato rispetto delle norme del Codice della Strada
7) Il Gestore può controllare gli Utenti durante l’uso della bicicletta e chiedere di restituirla in caso di uso improprio del veicolo. Il Gestore può inoltre rifiutare il noleggio a persone sotto effetti di alcool o droghe (ai sensi degli artt. 186-187 del Codice della Strada) e per altri motivi a discrezione del Gestore stesso.
8) In caso di perdita delle chiavi, degli accessori della bicicletta o di eventuali danni, il Gestore richiederà al Cliente il pagamento dell’importo necessario per riportare la bicicletta allo stato originale, secondo quanto indicato nel presente contratto o, in mancanza del listino prezzi, nel preventivo del fornitore.
9) La bicicletta deve essere restituita, secondo i tempi indicati nel presente contratto, nello stesso luogo in cui è stata noleggiata. La bicicletta sarà considerata restituita solo se sarà restituita al Punto con la controfirma della restituzione sul contratto; non potrà essere considerata restituita in caso di parcheggio fuori dal negozio di noleggio durante l’orario di chiusura. La mancata restituzione della bicicletta senza preavviso o comunque non motivata da casi eccezionali sarà considerata come reato di furto e quindi segnalata all’autorità giudiziaria.
10) Il Gestore: non è tenuto ad intervenire, quindi il mancato intervento non può essere causa di inadempimento contrattuale. E’ nell’interesse del Gestore ritirare la bicicletta, e solo contingenze temporanee possono rendere impossibile l’intervento.
11) L’utente è tenuto a pagare prima del noleggio e gli eventuali danni saranno risarciti presso il punto di noleggio ufficiale o presso la struttura convenzionata.
12) L’affittuario dichiara di non essere affetto da malattie o disturbi incompatibili con l’uso dell’immobile affittato e di essere in buona salute. La società di noleggio è esonerata da ogni responsabilità per quanto riguarda le dichiarazioni sullo stato di salute che siano false o non conformi alle reali dichiarazioni rese dal noleggiatore sul suo stato di salute.
13) In caso di furto della bicicletta elettrica, l’Utente dovrà informare il Gestore utilizzando i dati di contatto sul sito web www.bicycl-e.com o sul modulo di spiegazione che troverete all’interno dello zaino. Sebbene non sia menzionato nel presente regolamento, il rapporto tra le parti (appaltatori) è regolato dalle disposizioni del codice civile. Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le Parti, il foro competente è quello di Roma.

14) Politica di cancellazione

 

  • Cancellazione gratuita fino a 48 ore prima dell’inizio dell’esperienza (noleggio o tour): rimborso del 100%.
  • Nessun rimborso entro 48 ore dall’inizio dell’esperienza: 0% di rimborso.